Monte Fogliano ed Eremo di San Girolamo

Facile e piacevole escursione sul Monte Fogliano con percorso ad anello, a Ovest del Lago di Vico. Dalla località Casaletto si lascia l’auto e attraverso una grandiosa faggeta si raggiunge l’Eremo di San Girolamo, tutto su sterrata e sentieri comodi, il percorso non presenta ostacoli. La natura è in gran

Continua a leggere

Ciaspolando sul Monte Cotento, m. 2015 un over 2000

Da Campo Staffi (m.1754) saliremo verso la cima tenendosi sulla destra rispetto alla sciovia al limite di un boschetto. Arrivati in cresta ci apparirà sulla destra, in lontananza, il Monte Tarino mentre sulla sinistra, oltre una radura a conca, la cima del Monte Cotento. Arrivati in cima si avrà un

Continua a leggere

Ciaspolando sui Monti Ernici con il GEP

Partiremo con la nostra escursione da Campo Catino,passando alle pendici del Monte Pozzotello e il Passo del Diavolo arriveremo al Monte Fanfilli, se avremo ancora dell’energia da spendere arriveremo alla Monna e da lì a ritroso per la stessa strada torneremo alle nostre auto. DIFFICOLTA’: E DISLIVELLO: 450 mt TEMPO

Continua a leggere

Corso di Burraco al Centro Culturale Gabriella Ferri

Organizzato da TRACCE e GEP CORSO di BURRACO Condotto da ANNABELLA FIPALDINI, Arbitro federale e docente di Strategie del gioco del Burraco Corso di 8 lezioni, di 3 ore ciascuna ogni VENERDI’ ore 16,00 – 19,00 a partire dal 4 maggio CENTRO CULTURALE GABRIELLA FERRI Via Cave di Pietralata 76

Continua a leggere

Trentinomania: 5 giorni alla scoperta delle vie dell’Alto Garda

In collaborazione GEP e CRAL INPS Direzione Generale DESCRIZIONE Il Trentino offre paesaggi e luoghi incantevoli, ma fra questi ve n’è uno che presenta caratteristiche davvero particolari! La zona a nord del lago di Garda, fra il lago e le montagne altissime che si elevano dalle sue sponde, è conosciutissima

Continua a leggere

Traversata in terre falische

Alla scoperta di luoghi misteriosi ed impenetrabili, abitati prima da antiche popolazioni, poi da eremiti e da monaci; luoghi solcati da strade scavate nella roccia, bagnati da cascate e corsi d’acqua, costellati da necropoli e grotte, il tutto ricoperto da una fitta e selvaggia vegetazione. DIFFICOLTA’ T/E – DISLIVELLO 300

Continua a leggere