Tarino e Tarinello dalla SS. Trinità

Dettagli escursione

  • domenica | 19 maggio 2019
  • 7:30
  • APPUNTAMENTO: H. 07.30 fermata metro S.Maria del Soccorso Bar “2000” Via Tiburtina 820.
  • AEV Marco Federici 3665406468 marcotrek62@gmail.com / AV Silvano Pietrantoni 3393877502 pietrantosil@gmail.com
  • $Registration

Partiremo dal Santuario e ci dirigeremo verso la  lunga  cresta che proseguendo tra saliscendi alternando tratti aperti a tratti nel bosco  si raggiungerà il Tarinello 1846 mt.Proseguiremo la nostra escursione  fino a raggiungere la località “Pozzo della Neve” in corrispondenza del bivio a quota 1810 mt. Tenendosi sempre sulla linea di cresta, si ignora il sentiero che scende a sinistra verso Campo Ceraso e si raggiunge la base della ripida salita assolata che conduce alla vetta del Tarino 1961 mt. Per il ritorno, dalla cima del monte Tarino si ripercorre il sentiero percorso all’andata fino al bivio per il fontanile (1810 m circa). Si inizia a scendere in un fitto bosco, poi, ad una radura (1500 m circa), si seguono a sinistra le indicazioni (segni bianco-rossi) che permettono di individuare un sentiero tra un bel bosco di faggi. La traccia si fa più evidente e si raggiungono una serie di ampie radure. Dà lì a breve saremo al luogo di partenza e avremo la possibilità di visitare il Santuario della SS.Trinità.

DIFFICOLTA’:E
LUNGHEZZA: 14,5 Km 

DISLIVELLO:700mt.
DURATA:8.00
APPUNTAMENTO: H. 07.30 fermata metro S.Maria del Soccorso  Bar “2000” Via Tiburtina 820.
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 8,minori non pagano
TESSERA FederTrek
: obbligatoria: € 15 – minori 5€
ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking  obbligatorie, è consigliabile abbigliamento a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia. Acqua 1,5 litri
TRASPORTO: con mezzi propri

N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in
regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.
*Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20– calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri).
*E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
*Gli accompagnatori sono professionisti volontari e non percepiscono compensi; agli stessi devono essere riconosciute le spese inerenti le attività dell’associazione.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:  Telefono, Whatsapp, Email, Messanger.
AEV Marco      Federici        3665406468  marcotrek62@gmail.com
AV   Silvano    Pietrantoni   3393877502  pietrantosil@gmail.com

LOCANDINA