Parco Nazionale Gran Sasso-Laga, Pizzo Cefalone, 2533 m

Dettagli escursione

  • domenica | 4 agosto 2019
  • 7:30
  • APPUNTAMENTO: H. 7:30 Metro B Rebibbia (bar Antico Casello) ore 7:30 2 APPUNTAMENTO: H. 9:15 A Campo Imperatore
  • AEV Piera VOLPATI tel 3428576000 / AEV Daniela PAVEL tel 3336783146
  • $Registration

La catena del Gran Sasso è costituita da calcari e dolomie, le quali conferiscono alle montagne un aspetto maestoso, con pareti altissime e verticali, Inoltre, la natura calcarea delle rocce favorisce la presenza di fenomeni carsici come doline, inghiottitoi, conche, grotte, gole e forre scavate dalle acque, ben evidenti a Campo Imperatore, il più vasto altopiano dell’Appennino. Le montagne, oltre che dall’acqua e dagli altri agenti atmosferici, sono state modellate dagli antichi ghiacciai ormai scomparsi, le cui tracce sono tuttora leggibili nei depositi morenici o nelle grandi valli a forma di U scavate e modellate dai ghiacciai quaternari. Il Pizzo Cefalone è una piramide dalla forma elegante e slanciata, la maggiore vetta della catena occidentale del Gran Sasso.                                                                                                                                     

Percorso: magnifico anello tra i giganti aquilani del Gran Sasso. Seguiremo il sentiero che da Campo Imperatore taglia a mezzacosta i pendii meridionali del Monte Portella, per scendere da una ripida sella fino a toccare la suggestiva conca di Campo Pericoli, e risalire in direzione della Sella del Cefalone, inerpicandosi tra pascoli d’alta quota e roccioni, con un breve tratto leggermente esposto, dove è necessario appoggiare le mani su roccia, si raggiunge la superba e panoramica vetta di Pizzo Cefalone, dove lo sguardo può spaziare a 360°, e  in primo piano avremo il selvaggio panorama che va dal Corno Grande a Pizzo Intermesoli.

Escursione in collaborazione tra le associazioni GEP E ACER

DIFFICOLTA’: E
DISLIVELLO:  450 mt circa
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
LUNGHEZZA: 9  km

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 8

TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5

N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati Feder Trek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.     

ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia,è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini.
PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc.
TRASPORTO: Auto proprie (L’autista non paga la benzina e l’autostrada).
APPUNTAMENTO: H. 7:30 Metro B Rebibbia (bar Antico Casello) ore 7:30
2 APPUNTAMENTO: H. 9:15 A Campo Imperatore

*Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€0,20. – calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri).
*E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce IL GEP.
*Gli accompagnatori sono professionisti volontari e non percepiscono compensi; agli stessi devono essere riconosciute le spese inerenti le attività dell’associazione. 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
AEV Piera  VOLPATI    tel  3428576000
AEV Daniela PAVEL     tel  3336783146

LOCANDINA