Monte Simbruini: da fonte della Suria (720 m) alle Vedute di Faito (1488 m)

Dettagli escursione

  • domenica | 17 novembre 2019
  • 7:30
  • APPUNTAMENTO: h. 07,30 fermata metro A Subaugusta bar “Meo Pinelli”
  • AEV Daniela PAVEL 3336783146 edanapavel@gmail.com / AEV Maurizio Galante 3312840378 galantemaurizio75@gmail.com
  • $Registration

E’ un interessante anello che da Fonte della Suria  permette di arrivare alle vedute di Faito, un vasto altopiano sovrastante, da una parte l’abitato di Vallepietra, dall’altra Trevi nel lazio.Questo percorso ci permette di  addentrarci nelle zone più segrete del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini. A un Km da Trevi nel Lazio, verso Filettino, si prende una breve strada asfaltata fino alla Fonte della Suria (m 730), dove si parcheggia. Da questa località, seguendo una sterrata, si raggiunge la località Le Fontane (m 885), dove si incontra il sent. 692b, che, prima con andamento N, poi E e poi nuovamente N, sale lungo la valle del Fosso Colloprani, fino a giungere ad una sella prativa a quota 1310 m. Qui si abbandona il sentiero segnato e, seguendo un ripido crinale sassoso e spoglio con andamento NE, si raggiunge la cima delle Vedute di Faito (m 1488).
Il ritorno è stato effettuato, continuando la cresta NE, per circa 400 m, fino ad incontrare di nuovo il sent. 692b, che proviene dalla Fonte di Faito. Il sentiero percorre, con andamento prevalente S, tutta la valle compresa tra Colloprani ed il Colle del Ciuco, fino a raggiungere nuovamente la Fonte della Suria.

DIFFICOLTA’: E; DISLIVELLO: circa 750; Tempo di percorrenza: h.6; LUNGHEZZA: circa km 12

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 8  ( i minori non pagano)

N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata

TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5
ABBIGLIAMENTO e ATTREZZATURA: scarponi da trekking obbligatori, giacca antivento/antipioggia, vestirsi a strati con indumenti traspiranti, sono consigliati i bastoncini, necessaria protezione solare e occhiali da sole, in ogni stagione tenere sempre nello zaino: torcia, cappello e guanti.
PORTARE: : Almeno 1,5 litri d’acqua a testa, pranzo al sacco.
TRASPORTO: Auto proprie (l’autista non paga la benzina e l’autostrada)
APPUNTAMENTO: h. 07,30 fermata metro A Subaugusta bar “Meo Pinelli” , si richiede massima puntualità.

*E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:  Telefono, Whatsapp, Email, Messanger.

AEV Daniela    PAVEL      3336783146  edanapavel@gmail.com

 AEV Maurizio  Galante    3312840378  galantemaurizio75@gmail.com

LOCANDINA