Da Sonnino a Campo Soriano per Monte Romano (863 m)

Dettagli escursione

  • domenica | 31 marzo 2019
  • 7:30
  • h. 07:30 M. Rebibbia piazzale Bar Antico Casello
  • AEV Livio Rolle cell. 3206343656 / AEV Maurizio Gislon cell. 3316283693
  • $Registration

GEP con IL CAMMINO POSSIBILE

Dal caratteristico abitato di Sonnino, antica terra di briganti, si sale in una valletta rocciosa sino alle creste che scendono a sud verso il mare. Il percorso è agevole, parte nel bosco, parte su carrarecce. Un po’ più complessa, per la ricrescita della vegetazione, l’arrivo in cima a Monte Romano, con vista sino a Terracina ed al mare. Ritornando in parte sui nostri passi, scenderemo poi a visitare la piana di Campo soriano, “un altopiano carsico, tra i più significativi dell’intero bacino del Mediterraneo, su cui svettano imponenti monoliti di natura calcarea che danno luogo a pinnacoli molto alti, come l’imponente Rava di San Domenico. Notevoli dal punto di vista scientifico e paesaggistico sono le tipiche formazioni carsiche, quali doline, campi carreggiati ed inghiottitoi. Il microclima che si crea intorno agli inghiottitoi favorisce la crescita di formazioni vegetali di alloro, orniello, leccio, bagolaro e pungitopo” (Dal sito www.parks.it).

DIFFICOLTA’:   E                                        Tempo di percorrenza:   4-5 ore
DISLIVELLO:     450 m                                                  CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 8
LUNGHEZZA:   10 Km TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5
ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti, utili i bastoncini.
PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia. TRASPORTO: Auto proprie
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI solo tramite telefono

AEV  Livio Rolle cell. 3206343656

AEV  Maurizio Gislon cell. 3316283693

APPUNTAMENTO:

h. 07:30 M. Rebibbia piazzale Bar Antico Casello

Altri eventualmente da concordare


N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.
E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.
Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (€ 0,20/Km– calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri).

LOCANDINA