Anello del Morrone, 2141 m e Cima Zis, 2013 m, 2 Over 2000

Dettagli escursione

  • domenica | 15 settembre 2019
  • 7:30
  • APPUNTAMENTO: h. 07,30 fermata metro B Rebibbia bar “Antico Casello” , si richiede massima puntualità.
  • AEV Marco Federici 3665406468 marcotrek62@gmail.com / AEV Daniela Pavel 3336783146 edanapavel@gmail.com
  • $Registration

Itinerario che permette di fare una bella e lunga cavalcata di cresta sopra ai duemila metri. Partiremo dalla galleria di S.Rocco, passando per la incontaminata Valle dell’Asina, costeggeremo le pendici del Morrone per arrivare al Vado dell’Asina. Se qualcuno volesse, possiamo salire anche su Cima dell’Uccettù 2006 mt. (allungando di circa 1 km e facendo anche un terzo 2000). Dal Vado inizieremo la nostra salita verso la Cima Zis o Anticima del Morrone, per poi proseguire verso il Morrone, da dove inizieremo la nostra discesa lungo la cresta opposta. Arriveremo nei pressi del Rifugio la Vena e da lì proseguiremo fino ad incrociare il percorso dell’andata. Il panorama offerto dalla vetta del Morrone e dalla Cima ZIS (anticima Est del Monte Morrone), spazia infatti su buona parte dell’Appennino Centrale: dai Sibillini al Gran Sasso, Ernici, Majella. Vedute sul Murolungo, sul Velino e sul lago della Duchessa. Alla fine per chi vuole possiamo andare a farci il terzo tempo alla Birreria del Borgo.

DIFFICOLTA’: EE
DISLIVELLO: circa 1200 mt
Tempo di percorrenza: h.6
LUNGHEZZA: circa km 17

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: € 8  ( i minori non pagano)

N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5
ABBIGLIAMENTO e ATTREZZATURA: scarponi da trekking obbligatori, giacca antivento/antipioggia, vestirsi a strati con indumenti traspiranti, sono consigliati i bastoncini, necessaria protezione solare e occhiali da sole, in ogni stagione tenere sempre nello zaino: torcia, cappello e guanti.                                                                                                                                                             PORTARE: : Almeno 1,5 litri d’acqua a testa, pranzo al sacco, cappellino, crema solare, bastoncini da trekking.
TRASPORTO: Auto proprie (l’autista non paga la benzina e l’autostrada)

APPUNTAMENTO: h. 07,30 fermata metro B Rebibbia bar “Antico Casello” , si richiede massima puntualità.

*E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

 INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:  Telefono, Whatsapp, Email, Messanger.
AEV Marco      Federici   3665406468  marcotrek62@gmail.com
AEV Daniela    Pavel       3336783146  edanapavel@gmail.com

LOCANDINA