Anello del Monte Semprevisa

Domenica 8 dicembre 2019
APPUNTAMENTO: H.7,30 metro “A” Subaugusta  bar “Meo Pinelli”

Partiremo con la nostra escursione da “Pian della Faggeta” 875 m slm. Risaliremo la valle in una splendida faggeta fino a raggiungere il serbatoio di Acqua Mezzavalle oltre il quale la valle inizia ad allargarsi. Sempre risalendo la valle si raggiunge una bella radura e, quindi, una sella erbosa (1320 m, 1 h) tra il Monte Capreo e il Monte Ardicara e il Monte Semprevisa.  Dalla sella,ci dirigeremo verso il “Semprevisa”. Il Semprevisa è la cima maggiore dei Lepini, 1.536 m, da cui il panorama spazia a 360° in tutte le direzioni e in condizioni ideali di visibilità, si può arrivare a vedere dal Circeo alle isole Pontine ed in condizioni eccezionali fino al Vesuvio. Ripartiremo per la nostra discesa passando per il monte La Croce 1429 m slm e dopo per l’Erdigheta 1339 m slm. Dopo potremmo passare per l’Abisso Consolini, una delle più profonde cavità carsiche del Lazio con i suoi circa 600mt di profondità, e da cui ritorneremo per il Pian della Faggeta.

DIFFICOLTA’: EE; DISLIVELLO: 800 m; Tempo di percorrenza: 7 H; LUNGHEZZA: circa15 Km

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE: 8€
TRASPORTO: in auto, da ripartire per equipaggio (consigliato secondo tabelle ACI costo medio di € 0,2/Km che può variare in base alla macchina e persone a bordo).
ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking obbligatorie, bastoncini obbligatori giacca antivento/antipioggia, è consigliabile vestirsi a strati con indumenti traspiranti.
PORTARE: pranzo al sacco, acqua, torcia, ecc….

APPUNTAMENTO: H.7,30 metro “A” Subaugusta  bar “Meo Pinelli”
N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni, in caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.

*E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il “REGOLAMENTO per i SOCI partecipanti alle attività del GEP” presente nel sito, alla voce “IL GEP”.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI : Telefono, Whatsapp, Email,Messanger  

 AEV Marco       Federici   366 5406468 marcotrek62@gmail.com

 AEV Francesca  Manciati   338 8481486  f.manciati@gmail.com

LOCANDINA