Anello del Monte Morra

Domenica 26 gennaio 2020
APPUNTAMENTO : H. 08.00 Metro Subagusta “Bar Meo Pinelli”.
AEV    Giuseppe      Serratore  3475465126      pinoserratore3@gmail.com
AEV    Alessandro   Gentile      3468527956 alessandrogentile1972@gmail.com

Dal campo sportivo di San Polo dei Cavalieri imboccheremo il sentiero 303 C a quota 840 metri e giunti nei pressi della palestra di roccia dove si scende per il Conventillo, faremo una breve pausa per parlare di questo incantevole Romitorio dell’anno mille e della grotta di Fra Antò poco distante. Questo è il versante Sud del Morra, nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, dove si trovano le pareti tanto care agli alpinisti romani degli anni 60/70 che qui si allenavano per imprese più importanti. Devieremo poi a destra per il sentiero 303D, (punto quotato 800 metri), e costeggiando la località le Pianate giungeremo all’imbocco del percorso 302 A che ci condurrà in cima. La sommità di questo importante geosito ci serberà una particolare curiosità oltre ad una vista affascinante. Spazieremo davvero a 360°dal Mar Tirreno al Massiccio del Gran Sasso. Torneremo per lo stesso sentiero al bivio le Pianate (750 metri) e con una deviazione a destra giungeremo alla Croce di Prato Favale. Qui faremo una lunga e piacevole sosta. Riprendendo il cammino guadagneremo il Malepasso, poi con una deviazione a sinistra ci porteremo nei pressi di Prato Falicchio e da lì diretti alla Grotta Peter Pan. Si tratta di una fessura larga poco più di trenta cm e lunga quasi un metro da cui sentiremo il respiro caldo di madre natura. Per il rientro percorreremo a ritroso una parte della famosa Via dei Lupi che ci condurrà alla Montagna Spaccata ed infine alle macchine chiudendo il nostro percorso ad anello.

DIFFICOLTA’: E
LUNGHEZZA : 10 Km 
DISLIVELLO : 500 
DURATA : 6 ore
APPUNTAMENTO : H. 08.00 Metro Subagusta “Bar Meo Pinelli” .

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE : € 10, i minori non pagano
TESSERA FederTrek 
obbligatoria : € 15 adulti-5€ minori
ABBIGLIAMENTO: Scarpe da trekking  obbligatorie, è consigliabile abbigliamento a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia, cappello, guanti, bastoncini, scarpe di ricambio e possibilmente ghette, portare nello zaino una torcia.

Portare: pranzo al sacco ,acqua e torcia.
TRASPORTO: Auto proprie (l’autista non paga la benzina e l’autostrada) 


N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in
regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate. I soci sono tenuti ad essere preparati fisicamente e tecnicamente, nonché di essere equipaggiati con abbigliamento e attrezzature adeguate alle esigenze dell’escursione programmata.
* E’ obbligo dei soci conoscere, leggendo attentamente, il Regolamento per i Soci partecipanti alle attività del G.E.P. presente nel sito, alla voce il G.E.P.


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
 Telefono, Whatsapp, Email, Messanger.    

AEV    Giuseppe      Serratore  3475465126      pinoserratore3@gmail.com

AEV    Alessandro   Gentile      3468527956 alessandrogentile1972@gmail.com

LOCANDINA