Gran Sasso “Monte Brancastello 2385 m.”

Dettagli escursione

  • domenica | 20 agosto 2017
  • 7:15
  • M Rebibbia piazzale antistante bar Antico Casello, si richiede massima puntualità.
  • AEV Gelsa Comodi 3381333380
  • $Registration

Un bellissimo percorso di cresta a cavallo tra il versante teramano e Campo Imperatore, è il primo tratto del “Sentiero del Centenario”. Seguiremo il sentiero che porta al Vado di Corno (m 1924), classico punto di passaggio tra i due versanti, da questo punto inizia a destra il bellissimo percorso di cresta che ci porterà in vetta al monte Brancastello, alle nostre spalle per tutta la salita ci accompagnerà la superba presenza della mole del Corno Grande. 

DIFFICOLTA’: E/EE

DISLIVELLO: 600

Tempo di percorrenza: h.5

LUNGHEZZA: km 14

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO DI PARTECIPAZIONE:  € 8

N.B.: La gita sociale è riservata esclusivamente ai tesserati FederTrek, in regola con il tesseramento. N.B. La partecipazione è riservata ai soci in regola con il tesseramento. Si ricorda inoltre ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera FederTrek e la trascrizione del numero da parte degli accompagnatori. L’attività proposta può subire cambiamenti a discrezione degli accompagnatori per ragioni di sicurezza e di opportunità per il gruppo, pertanto ogni tesserato è tenuto a rispettare le modalità di partecipazione stabilite dagli accompagnatori, seguendo le loro indicazioni. In caso contrario, verrà meno il rapporto di affidamento e, quindi, l’eventuale responsabilità verso chi sceglie percorsi o modalità differenti da quelle indicate.   

TESSERA FederTrek: obbligatoria: € 15 – minori € 5

ABBIGLIAMENTO e ATTREZZATURA: scarponi da trekking obbligatori, giacca antivento/antipioggia, vestirsi a strati con indumenti traspiranti, bastoncini consigliati, tenere sempre nello zaino: torcia, cappello e guanti.

PORTARE: pranzo al sacco e acqua.

TRASPORTO: auto proprie

APPUNTAMENTO: h. 7,15 M Rebibbia piazzale antistante bar Antico Casello, si richiede massima puntualità.

*Per la divisione delle spese auto tra i passeggeri, si consiglia di applicare le tabelle ACI (calcolo medio secondo il tipo di vettura e il numero dei passeggeri).

*Gli accompagnatori sono professionisti volontari e non percepiscono compensi; agli stessi devono essere riconosciute le spese inerenti le attività dell’associazione.


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

AEV Gelsa Comodi 3381333380;
Fabio Conte;
Anna Bastianelli.

LOCANDINA